Condividi
  • Facebook
  • Twitter
23/7/2018

Torino: tre artisti iraniani per la collettiva “Forgive me, distant wars, for bringing flowers home”

Dal 12 luglio al 30 settembre le Officine Grandi Riparazioni (Ogr) di Torino presentano “Forgive me, distant wars, for bringing flowers home”, la prima mostra personale in un’istituzione italiana del trio di artisti Ramin Haerizadeh, Rokni Haerizadeh e Hesam Rahmanian, di origine iraniana e residenti negli Emirati Arabi, a cura di Abaseh Mirvali. La mostra nasce come sviluppo del Premio Ogr assegnato a Rokni Haerizadeh durante l’edizione 2017 di Artissima. La rassegna è una dimostrazione in situ di come i tre artisti abbraccino e sviluppino in modo eterogeneo la loro pratica artistica. La mostra creata per le Ogr, infatti, nasce come progetto site-specific, essendo frutto di un complesso lavoro di allestimento durato due settimane in cui gli artisti, usando il Duomo delle Ogr come atelier temporaneo, hanno messo in scena il loro variegato mondo, grazie a una rodata pratica collaborativa e a un processo creativo che esalta una filosofia di lavoro basata su una realtà condivisa e l'inclusione degli altri.

In rete

Ogr

torna all'inizio del contenuto