Condividi
  • Facebook
  • Twitter
28/3/2012

A Milano con Leonardo

Un’applicazione per iPhone e iPad realizzata dal Museo della Scienza e della Tecnologia e dalla Fondazione Ibm Italia guida all’esplorazione dei luoghi della città legati al genio vinciano. Nella Pinacoteca di Brera, nel Museo Poldi Pezzoli e nel Museo Bagatti Valsecchi sono esposti importanti dipinti di artisti leonardeschi


Pinacoteca di Brera | Museo Poldi Pezzoli | Museo Bagatti Valsecchi

I luoghi di Leonardo da Vinci a Milano potranno essere conosciuti ed esplorati attraverso un’applicazione per iPhone e iPad in italiano e inglese. A proporre l’uso dell’innovativo strumento è il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia insieme alla Fondazione Ibm Italia lanciando l’app “LeonardoAround”, che consente agli utenti di avere sempre a portata di mano mappe, percorsi tematici, punti di interesse, schede di approfondimento e video.
 
L’applicazione, scaricabile gratuitamente attraverso App Store, mostra la ricchezza del patrimonio culturale milanese – musei, chiese, edifici pubblici, vie d’acqua e monumenti – in un concreto progetto di rete culturale e di valorizzazione turistica. Lo strumento, realizzato da Ibm Human Centric Solutions in collaborazione con Latitude Sedona, è costruito con tecnologia Ibm Db2 e Websphere Application Server sulla scia delle precedenti simili esperienze per Bolzano, Nettuno e New York. Il progetto è inserito nell’ambito delle iniziative Ibm che contribuiscono a rendere le città in cui viviamo più intelligenti non solo localizzando, guidando e informando i visitatori tramite ”location based services”, ma anche raccogliendo informazioni rilevanti sui dati di traffico, di utilizzo, di preferenza.
 
L’applicazione permette inoltre di navigare tra i temi o punti di interesse di Milano configurando la città come lo scenario geografico in cui Leonardo ha fisicamente messo in opera buona parte del suo lavoro attraverso un tour georeferenziato arricchito di contenuti multimediali e di approfondimenti relativi al Museo. Tra i posti mappati la Pinacoteca di Brera, Il Museo Poldi Pezzoli, il Museo Bagatti Valsecchi,  la Biblioteca Ambrosiana, il Castello Sforzesco, il Palazzo Reale e molti altri ancora.
torna all'inizio del contenuto