Condividi
  • Facebook
  • Twitter
17/4/2015

Giornata dei beni ecclesiastici, l’umanesimo nell’era digitale

La Cei presenta la nuova edizione del portale BeWeb e propone una riflessione sulle prospettive aperte per la cultura dalla rivoluzione tecnologica

In occasione della XXII Giornata Nazionale dei Beni Culturali Ecclesiastici, il 12 e 13 maggio, si svolgerà a Roma, nel Centro Congressi Aurelia, il convegno “Beni culturali ecclesiastici e comunicazione. Un umanesimo digitale possibile?”.

L’evento, promosso dall’Ufficio Nazionale per i Beni Culturali Ecclesiastici della Conferenza Episcopale Italiana (Unbce), propone una riflessione sulle prospettive aperte nel campo della cultura dall’evoluzione tecnologica della comunicazione, che ha fatto del web un luogo di incontro per milioni di persone, e in particolare sull’impegno delle diocesi e degli istituti culturali ecclesiastici italiani.

Momento di punta sarà la presentazione della nuova edizione di BeWeb, il portale dei beni culturali ecclesiastici, con l’inserimento e l’integrazione dei contenuti provenienti da banche dati di diversa natura. L’inventariazione, la catalogazione e i censimenti hanno prodotto finora risultati imponenti: oltre 3.800.000 beni storico-artistici inventariati; oltre 65.500 edifici di culto segnalati dalle diocesi di cui 13.500 censiti; oltre 500 mila record bibliografici; 189 banche dati di archivi storici e oltre 3.300 fondi; 1.492 istituti (tra archivi, biblioteche e musei) descritti nell’Anagrafe degli Istituti Culturali Ecclesiastici.

Il primo giorno di lavori, inoltre, sarà dedicato agli aggiornamenti del Rapporto Cei-Mibact su “Beni culturali ed emergenza”, alla Convenzione tra l’Unbce e l’Istituto Centrale per gli Archivi e all’evoluzione dei servizi in rete. La seconda sessione affronterà, tra l'altro, il tema della valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici e offrirà una panoramica sulle app per la fruizione di tali beni. L’iscrizione è obbligatoria, mediante l'apposita scheda web, entro l’8 maggio.

Giornata dei beni ecclesiastici Giornata dei beni ecclesiastici

torna all'inizio del contenuto