Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Dipinto

Tipo:

Opere; Dipinto; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

La collina dove sorgeva il paese vittima della catastrofe sismica del gennaio 1968 è visione ricca di lirismo. Il mare d’erba, mosso dal vento sullo sfondo di un cielo di marmo, è simbolo di speranza, sguardo al futuro.
La creazione per Mario Schifano è un percorso rapido, istintivo che gli ha consentito di realizzare le dieci opere in contemporanea, lavorando ora su una tela ora sull’altra e adottando il metodo della "crudipittura". La pittura, in sostanza, viene applicata, dopo il disegno preliminare, su strati di colore non ancora asciutto. Alle velature di vernice a smalto, egli sovrappone i ghirigori di colore acrilico, spremuto direttamente dai tubetti. La firma è apposta sotto forma di segno grafico serpeggiante.

Data di creazione:

Sec. XX; 1984

Materia e tecnica:

Smalto su tela

Estensione:

altezza: cm 216; larghezza: cm 316

immagine

Condizioni d'uso della risorsa digitale:
Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale
Quest'opera di MetsTeca è distribuita con Licenza Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale.

Consulta la risorsa

Oggetti digitali

Indirizzo: Collezione opere d’arte contemporanea, Museo Civico di Arte Contemporanea, Via Segesta, Gibellina (TP), Sicilia, inv. NR (1984 non ante)

Riferimenti

È riferito da: Scheda OAC: 19-00349887-5

In: Collezione di opere d'arte contemporanea del Museo Civico di Gibellina

Identificatore: work_89720

Diritti

Detentore dei diritti: Proprietà ente pubblico territoriale, Comune di Gibellina

Licenza: Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale



Documenti simili

Immagine

Beuys Joseph (1921 - 1986), A Gibellina


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_88410

Immagine

Scialoja Antonio detto Toti Scialoja (1914 - 1998), Gibellina grigio


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_88425

torna all'inizio del contenuto